Primi piatti

Pomodori

foto collage crudo e cotto

Un mese fa, io e mio marito, abbiamo trapiantato le piantine nell’orto e seminato vari ortaggi, che inizieranno a produrre a breve e per tutta l’estate.

Patate, zucchine, melanzane, cetrioli, fagiolini, fagioli borlotti, lattughe, peperoni e i nostri amati pomodori, con i quali ogni anno produciamo la salsa di pomodoro. Densa e corposa, dal sapore che sa di casa.
Ma di questo vi parlerò nei prossimi mesi.

Oggi ho effettuato alle piantine la sfemminellatura che si pratica eliminando i germogli laterali che si trovano alla base dei rami. Questa lavorazione, che va effettuata ogni qualvolta ce ne sia la necessità, consente alle piante di avere una maggiore produzione.

Una ricetta con i pomodori che preparo spesso è quella dei pomodori ripieni di riso.
Comodi da preparare in largo anticipo e da portare ad un pic-nic o in spiaggia.

RICETTA

Pomodori ripieni di riso

Ingredienti

300 gr di riso Carnaroli

200 gr di piselli freschi

4 pomodori grandi

1 cipolla piccola

1 l di brodo vegetale

20 gr di burro di soia

lievito alimentare in scaglie

1 bustina di zafferano

vino bianco qb

olio extravergine d’oliva qb

Preparazione

Lavate e asciugate i pomodori, tagliate la parte superiore, svuotateli dai semi e metteteli da parte capovolti per far fuoriuscire il liquido in eccesso.

In una pentola rosolate la cipolla finemente tritata con l’olio evo.
Aggiungete il riso e tostatelo. Ora versate il vino bianco e lasciate sfumare.

Dopo aver aggiunto i piselli proseguite la cottura aggiungendo il brodo vegetale e mescolate di continuo.
A cottura quasi ultimata aggiungete lo zafferano e amalgamate bene.

Per ultimo aggiungete il burro di soia e il lievito alimentare in scaglie e mantecate.

Lasciate sfreddare il risotto e riempite i pomodori, che potrete conservare in frigorifero sino al loro utilizzo.

Annunci
Senza categoria

Mi presento!

Mi presento, mi chiamo Francesca, ho 40 anni e vivo a Vallermosa, un piccolo paese della Sardegna.

Sono sposata con Maurizio da quasi 14 anni e ho due splendidi bambini di 12 e 10 anni, Luna e Mattia.

Amo da sempre la natura, gli animali, la vita all’aria aperta e le lunghe passeggiate in montagna.

Cucinare mi rilassa tantissimo e quando compongo i miei piatti con la frutta e la verdura che io stessa coltivo è una gran bella soddisfazione.

Le mie più grandi passioni sono la fotografia e il riciclo creativo di cui mi occupo scrivendo articoli e tutorial nella rivista online Nordlys.

Gestisco una pagina facebook dedicata alle ricette vegane e da un po’ di tempo mi sobbalzava l’idea di creare un mio blog personale dedicato alle mie più grandi passioni che sono la cura dell’orto e la cucina.
Ed ora eccomi qua, decisa a iniziare questa nuova avventura, con l’intento di farvi conoscere nuove e gustose ricette e anche un po’ della mia vita.