Chiacchiere

il

Mancano ancora molti giorni al Carnevale, anche se in teoria ci siamo già, ma inizio comunque ad anticiparvi le ricette di dolci golosi adatti in questa occasione…so che non ne sarete dispiaciuti 😉
Iniziamo con le chiacchiere, le adoro 😍 e voi?
Qual è il vostro dolce di Carnevale preferito?

Buona giornata! 💚

Crudo e Cotto

Come promesso ecco la prima ricetta dei dolci di Carnevale, le chiacchiere.

DSC_0990

Ma prima una filastrocca che mi riporta indietro nel tempo, quando da bambina, a scuola, imparavo a memoria poesie e filastrocche per ogni riccorrenza.

DSC_0021Il vestito di Arlecchino

Per fare un vestito ad Arlecchino
ci mise una toppa Meneghino,
ne mise un’altra Pulcinella,
una Gianduia, una Brighella.
Pantalone, vecchio pidocchio,
ci mise uno strappo sul ginocchio,
e Stenterello, largo di mano
qualche macchia di vino toscano.
Colombina che lo cucì
fece un vestito stretto così.
Arlecchino lo mise lo stesso
ma ci stava un tantino perplesso.
Disse allora Balanzone,
bolognese dottorone:
“Ti assicuro e te lo giuro
che ti andrà bene li mese venturo
se osserverai la mia ricetta:
un giorno digiuno e l’altro bolletta!”.

            Gianni Rodari

DSC_0998

Chiacchiere

Ingredienti

500 gr di farina

25 ml di olio di semi

20 gr di…

View original post 115 altre parole

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Claudio Capriolo ha detto:

    Se permetti, vorrei raccontarti una cosa curiosa che non ha a che fare espressamente con dolci e ricette.
    In effetti il Carnevale ha inizio il 26 dicembre, fatto che mi ha procurato qualche grattacapo. Ti spiegherò perché.
    Devi sapere che per una cospicua parte della mia vita mi sono occupato di musica lavorando alla stesura di enciclopedie e dizionari; superfluo dire che l’esattezza dei dati per chi fa quel lavoro è tutto. Ebbene, consultando vecchi documenti relativi agli allestimenti di lavori teatrali nelle varie corti europee, mi è capitato di trovarvi informazioni insufficienti a stabilire con esattezza la data di una rappresentazione: se in un documento è scritto che una certa opera andò in scena “durante il Carnevale”, senza ulteriori precisazioni, è impossibile capire se la rappresentazione sia da collocarsi negli ultimi sei giorni di dicembre oppure fra gennaio e febbraio. Tu dirai: va bene, ma non è sufficiente riportare semplicemente l’anno indicato nel documento? Purtroppo no: in molti stati europei fino alla metà del ‘700 fu in vigore il cosiddetto stile dell’Incarnazione, in base al quale il capodanno era fissato al 25 marzo (cioè, per tradizione, il giorno del concepimento di Gesù). Nella città di Nancy la storica vittoria dei lorenesi contro i borgognoni è ricordata con un obelisco e con un mosaico nella pavimentazione di una via centrale: l’anno che vi è indicato è il 1476, ma la battaglia decisiva ebbe luogo il 5 gennaio di quello che, secondo lo stile moderno, è invece il 1477.
    E così, per fare un esempio, se di un’opera teatrale si sa soltanto che fu data “nel Carnevale 1720” è impossibile determinare se la prima rappresentazione sia avvenuta a fine dicembre 1620 o all’inizio del 1721.
    Sembrerà una questione di poco conto, ma per chi cerca di svolgere con scrupolo e attenzione il mestiere dello storico – anche quando si tratta di storia dello spettacolo – ha un’importanza fondamentale.
    Scusa la mia prolissità. Ciao!

    Piace a 2 people

    1. Francesca ha detto:

      Molto interessante! 😮
      Immagino la complessità delle ricerche.
      Ho letto tutto ciò che hai scritto molto volentieri, mi piace conoscere e avere maggiori informazioni su ogni argomento.
      Grazie!

      Piace a 1 persona

  2. illettorecurioso ha detto:

    Buonee! Domani le faccio 😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.