Patate al forno con besciamella

il

Sono ormai quattro anni e mezzo che seguo un’alimentazione al 100% vegetale e devo dire che non sento in alcun modo la mancanza di alimenti di origine animale.

Proprio per questo difficilmente compro ed utilizzo prodotti confezionati che ne ricordano il sapore e l’aspetto.

Solo raramente compro in un sito online una sorta di formaggio grattugiato, che dal sapore ricorda vagamente la mozzarella.

Ne prendo un’adeguata quantità e lo congelo diviso in pratici sacchetti.

Perfetto per lasagne, pizze e altre preparazioni da forno.

Ma passiamo alla ricetta.

Come vi ho detto in un post precedente, purtroppo per via delle abbondanti piogge, la coltivazione delle patate non è andata come previsto e metà del raccolto è andato perduto.

Nonostante la scarsa produzione mi ritrovo sempre con il dilemma su come cucinarle in maniera sempre differente.

Fritte?

Buonissime, ma non si può vivere di sole fritture. 😀

Lesse? Al vapore? Nelle minestre? Gnocchi?

Al forno?

Si, ma troppo banale! 😦

E se facessi una sorta di lasagna bianca?

Perfetto!!!

Eccovi la ricetta 🙂

DSC_0589 (FILEminimizer)

Patate al forno con besciamella

Ingredienti

500 gr di patate rosse

1/2 litro di bevanda vegetale alla soia

50 gr di burro di soia

50 gr di farina 0

noce moscata qb

sale qb

100 gr di formaggio vegetale grattugiato

DSC_0592 (FILEminimizer)

Preparazione

Iniziate preparando la besciamella.

In una pentola fate sciogliere il burro di soia a fiamma bassa.

Unite la farina e con un cucchiaio di legno mescolate molto bene.

Aggiungete il latte di soia a temperatura ambiente un po’ alla volta e continuate a mescolare sino a quando il composto si sarà addensato.

Ora aggiungete il sale e la noce moscata.

Lavate le patate e sbucciatele.

Affettatele sottili con il coltello o con la mandolina.

In una teglia fate un primo strato iniziando con la besciamella e proseguendo con le patate, nuovamente la besciamella e con il formaggio vegetale.

Proseguite in questo ordine.

Infornate a 200° per circa 45 minuti e gratinate per circa 15 minuti.

Non servite immediatamente ma lasciate raffreddare per almeno 30 minuti.

DSC_0590 (FILEminimizer)

Annunci

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Spettacolari!!! Complimenti!!!

    Piace a 1 persona

  2. TheAce ha detto:

    Hai praticamente fatto una sorta di quello che I norvegesi chiamano FLØTEPOTET… Nient’altro che le patate cucinate al forno con aglio e panna… Son buonissime….. E se tanto mi da tanto… Le tue saranno anche migliori!!!! Complimenti!!!

    Piace a 1 persona

    1. Francesca ha detto:

      Grazie! 😊

      Mi piace

  3. illettorecurioso ha detto:

    Che fame, sembra ottimo!! 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Francesca ha detto:

      Grazie! 😊

      Mi piace

  4. cuoreruotante ha detto:

    Ottima idea 👏👏👏

    Piace a 1 persona

  5. alemarcotti ha detto:

    Domani la faccio💖

    Piace a 1 persona

    1. Francesca ha detto:

      😍 poi mi fai sapere 😘

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...