Sushi vegan sognando il Giappone

il

I miei figli, tra cartoni animati giapponesi e youtubers, sognano di andare in Giappone.
Non potendoli accontentare per ovvi motivi 😀 ho pensato di fare il sushi per creare in casa un po’, anche se vagamente, di atmosfera giapponese.

DSC_0042

Luna e Mattia hanno gradito e hanno spazzolato tutto 🙂

DSC_0041

Sushi vegan

Ingredienti

4 fogli di alga nori

200 gr di riso Originario (piccolo e tondeggiante)

100 gr di spinaci

2 carote

1 cucchiaio di granella di pistacchi

2 cucchiai di salsa di soia

sale qb

DSC_0045

 

Preparazione

Cuocete il riso in una pentola con abbondante acqua salata.

Pulite e lavate gli spinaci.

Lavate e private dalla buccia le carote.

Lessate gli spinaci e tagliate a bastoncino le carote.

Scolate e lasciate raffreddare il riso.

Frullate gli spinaci e aggiustate di sale.

Stendete un foglio di alga nori e spalmate gli spinaci lasciando liberi i bordi , in modo che quando andate ad arrotolare gli ingredienti non escano fuori.

Ora stendete il riso, aggiungete i bastoncini di carota e iniziate ad arrotolare.

Con un coltello dalla lama ben affilata tagliate il rotolo e disponete il sushi in un piatto da portata.

Cospargete con la granella di pistacchio.

Potete intingere il sushi nella salsa di soia se amate il suo sapore.

Potete preparare il sushi qualche ora prima e conservarlo in frigorifero.

DSC_0037DSC_0045

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paola ha detto:

    Mica male come idea, anche per non-bimbi!

    Liked by 1 persona

  2. elganspo ha detto:

    BLOG e ricette interessanti
    Sicuramente seguiro i tuoi puatti

    Liked by 1 persona

  3. gianni ha detto:

    Non sono un fan sfegatato della cucina giapponese. Se mi si dice che riso e pesce sono una grande coppia annuisco con vigore. Mangiare giapponese mi piace, ma non ne faccio una malattia, soprattutto quando i piatti sono molta scena e poco più. Tutto questo cappello per dire cosa? Che la presentazione dei tuoi piatti, questo in particolare, è magnifica. Non so come sia mangiarli, dal blog non si sente il sapore, ma sono bellissimi e se mi racconti che sono stati spazzolati ci credo; bellissimi. I miei complimenti,
    Riguardo sognare il giappone, oh, questo sì, dopo anni e anni di cartoni, trovarsi davanti al monte Fuji sarebbe da sballo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...