La salsa di pomodoro

Il profumo invitante della salsa fatta in casa è inconfondibile. Rievoca i profumi di una volta e regala sapori che risvegliano il palato.

Quando i pomodori raggiungono la giusta maturazione sono pronti per la preparazione della salsa che verrà conservata e consumata per tutto il resto dell’anno.

DSC_0308

Il procedimento che seguo per realizzare la salsa è lungo ma semplice.

Prima di tutto sterilizzo le bottiglie avvolgendole con dei canovacci puliti, le immergo in una pentola capiente colma d’acqua e faccio bollire per circa 30 minuti.
Lavo e taglio i pomodori a pezzi e faccio cuocere sino a quando si ammorbidiscono, in modo che sia meno difficoltoso passarli.

Ricordatevi di aggiungere un po’ d’acqua in modo che il pomodoro non si attacchi sul fondo.

Dopo averli passati, con il macchinario adatto a separare la buccia e i semi dalla polpa, rimetto la salsa nella pentola e proseguo la cottura sino a quando la salsa si addensa e rimestando spesso con un mestolo di legno.

DSC_0309

Ora imbottigliate la salsa e chiudete con i tappi.
Riponete subito le bottiglie avvolte in una coperta per circa 24 ore.

Vi assicuro che il risultato sarà ottimo e se i pomodori saranno del vostro orto la soddisfazione sarà ancora più grande.

DSC_0028

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...