Seitan ai mirtilli

Un’insolita ricetta che mi ha letteralmente stupita, non pensavo che il risultato sarebbe stato così sorprendente. Spesso in cucina bisogna osare e dare libero sfogo alla creatività per scoprire e inventare nuovi sapori.


Non temete di utilizzare la frutta per creare pietanze particolari e dall’aspetto invitante in eventi importanti per stupire i vostri ospiti.
Il successo è assicurato!

 

Il seitan ai mirtilli è una ricetta che ho realizzato per il magazine online Nordlys…

Cliccate qui per leggere la rivista Nordlys e le altre ricette vegane.

 Seitan ai mirtilli

Ingredienti per 4 persone

300 gr di seitan

100 gr di mirtilli

10 gr di farina 0

erbe aromatiche (alloro, rosmarino, salvia)

1 spicchio d’aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

1/2 bicchiere di salsa di soia

50 ml d’acqua

olio extravergine d’oliva qb

Procedimento

In una ciotola mettete il seitan tagliato a fette, l’acqua, il vino, la salsa di soia, l’aglio affettato e le erbe aromatiche.
Lasciate marinare per circa 8 ore.

Dopodichè sgocciolatelo e mettetelo da parte.

Frullate i mirtilli con una parte del liquido della marinatura che avrete preventivamente filtrato.

Versate la salsa in un pentolino e scaldate a fiamma bassa.

In una ciotola mettete la farina e il resto del liquido di marinatura e mescolate per bene.

Ora unite i due liquidi e proseguite la cottura continuando a mescolare sino a quando la salsa si sarà addensata. Occorreranno circa 2 minuti.

Rosolate con un filo d’olio il seitan in una padella da entrambi i lati.

Disponete il seitan in un piatto da portata, versateci sopra la salsa ai mirtilli e servite.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...