Tortine con ragù di seitan

SAM_2976

 

E’ vero amo trascorrere le mie giornate in mezzo alla natura, nei boschi tra le querce da sughero, i corbezzoli e i lecci, nonostante la Sardegna sia conosciuta per le sue splendide spiagge dalle acque caraibiche, dalla sabbia che va dal bianco al rosa della famosa spiaggia dell’isola di Budelli, ai granelli di sabbia simili a chicchi di riso di Is Arutas e alla sabbia bianchissima e fine di Su Giudeu a Chia.

SAM_2689

Questo è forse il periodo migliore per godersi le bellissime spiagge della Sardegna, quando i turisti sono ancora pochi e le temperature non sono molto elevate.

IMG_46144783594775
Trascorrere una giornata al mare in tranquillità per concedersi una pausa dal lavoro e dal ritmo della vita quotidiana.

SAM_2986

Le tortine con ragù di seitan sono perfette in queste occasioni.
Ottime da mangiare fredde e comode da mangiare in spiaggia.

SAM_3012

Tortine con ragù di seitan

Ingredienti per la pasta brisèe

100 gr di farina 0
25 gr di olio extravergine d’oliva
35 gr d’acqua fredda

sale qb

Preparazione

Lavorate tutti gli ingredienti e lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero

Ingredienti per il ragù di seitan

100 gr di seitan al naturale
200 ml di salsa di pomodoro
1 scalogno
2 foglie di alloro

10 ml d’olio extravergine d’oliva

noce moscata qb

sale qb

Preparazione

Tritate finemente con il coltello il seitan e fatelo rosolare con lo scalogno tritato con l’olio extravergine.
Aggiungete la salsa di pomodoro, le foglie di alloro, la noce moscata e il sale.
Lasciate cuocere per circa 40 minuti.

Preparazione delle tortine

Togliete la pasta brisèe dal frigorifero e stendetela con il mattarello.
Aiutandovi con uno stampo tondo o con un bicchiere, formate dei cerchi.

Disponete i cerchi di pasta brisèe in una teglia per muffin ben oliata e riempite con il ragù di seitan.
Aggiungete a coprire il ragù un altro disco.

Ora lavorate i bordi pizzicandoli leggermente per chiudere le tortine.
Infornate a 200° per circa 30 minuti.

SAM_3035

Ora vi basterà far raffreddare le tortine e riporle in un contenitore, pronte per essere portate e gustate in spiaggia.

A presto!

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...