Crostata di mandorle con confettura di fragole

DSC_0145

Quest’anno abbiamo deciso di arricchire le nostre coltivazioni aggiungendo le nostre amate fragole.

I miei figli ne mangiano tante appena raccolte e io, quando la produzione è abbondante, le utilizzo nella preparazione di confettura, che consumiamo a colazione spalmata nelle fette di pane o per realizzare le crostate.

Le piantine delle fragole non hanno bisogno di particolari accorgimenti e cure, l’importante è tenere sempre umido il terreno e posizionare i vasi in un luogo soleggiato.
Noi abbiamo optato per trapiantare le piantine in dei lunghi vasi sostenuti dai sostegni in ferro, in modo tale che le fragole scendendo fuori dal vaso non entrino a contatto con la terra.

Se volete proseguire e aumentare la produzione anche la primavera successiva potete utilizzare gli stoloni che si formano nella pianta, sotterrandoli nel terreno umido.
DSC_0253

 

Crostata mandorle e confettura di fragole

Ingredienti per la confettura di fragole

400 gr di fragole fresche e mature
1 mela
il
succo di mezzo limone

acqua qb

 

Preparazione

Lavate le fragole e privatele delle foglie.

Lavate la mela, privatela del torsolo lasciando la buccia e tagliatela a tocchetti.

Tagliate le fragole e mettetele in una pentola con la mela, il succo di limone e un bicchiere d’acqua.

Cuocete per circa mezz’ora.

A cottura ultimata frullate e lasciate raffreddare.

 

Ingredienti per la pasta frolla

300 gr di farina

150 gr di mandorle tritate

130 ml di olio di girasole

200 ml di acqua

90 gr di zucchero

1/2 bustina di lievito per dolci

scorza grattuggiata di un limone

un pizzico di sale

 

Preparazione

Miscelate i liquidi e incorporate successivamente i solidi.

Lavorate velocemente l’impasto e tenetelo per circa mezz’ora in frigorifero avvolto nella pellicola trasparente.

 

Preparazione della crostata

Ora non vi resta che stendere l’impasto e metterlo nella teglia apposita, oliata e infarinata.

Formate, con la rotellina, le tipiche strisce per la crostata.

Infornate in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 40 minuti.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...